Il menù dell'Immacolata senza glutine e senza rinunciare al gusto

Avete già deciso quale potrebbe essere un ottimo menù senza glutine per il pranzo dell'Immacolata? Il menù dell'Immacolata richiede la necessità di scegliere qualcosa di gustoso e di invitante anche per coloro che hanno la celiachia. Talvolta, riuscire a organizzare un pranzo magari con i propri cari, può essere più faticoso di quello che si pensa perché bisogna trovare la ricetta giusta. Ecco qualche idea per un menù assolutamente senza glutine per il giorno dell'Immacolata, senza rinunciare al gusto e alla fantasia.

Immacolata al sapore di gnocchi gluten free

Un piatto gustoso ed invitante potrebbe essere fatto con gnocchi gluten free. Come prepararli? Bastano 900 g di patate, 300 g di farina di riso, un po' di sale marino, noce moscata e 3 uova intere. Le patate vanno lessate e sbucciate, poi passate nello schiacciapatate. Successivamente, va unita la farina di riso, in modo tale da riuscire a mescolare il tutto e creare un impasto omogeneo. Spolverando la farina sul tavolo si può iniziare a lavorare la pasta, in modo tale, da creare dei gnocchetti aiutandosi con un coltello e una forchetta. Un tocco di fantasia e praticità per dargli la classica forma! L'acqua va bollita e gli gnocchi vanno versati quando già è stato inserito il sale: saranno da considerare cotti quando inizieranno a risalire a galla. Possono essere conditi con un semplice ragù oppure con burro e salvia!

Un secondo gustoso, baccalà alla crema di ceci

Un'ottima idea per assaporare il giorno dell'Immacolata è degustare un buon baccalà. Bisogna comprare 600 g di baccalà, 600 g di pomodori, 100 grammi di ceci, una cipolla, alloro, due spicchi d'aglio, olio, prezzemolo, sale e peperoncino. Una preparati i ceci bollendoli con alloro, aglio, cipolla e sale, bisogna tagliare il baccalà in bocconcini, passarli nella farina e friggere in una padella con olio extravergine d'oliva. In un'altra padella va messo il soffritto di ceci con cipolla, alloro, prezzemolo, aglio e i pelati. Il baccalà poi va aggiunto per farlo insaporire per un po': sarà ottimo da gustare.

Cheesecake senza glutine, un dolce ideale per l'Immacolata

Per un pranzo che si rispetti in un'occasione di festa non può mancare un ottimo dolce. Un'idea fantasiosa, potrebbe essere preparare una cheesecake alle rose. Basteranno 500 g di panna fresca, un cucchiaio di formaggio spalmabile senza lattosio, 180 g di zucchero semolato, 16 grammi di fogli di gelatina ed un colorante alimentare rosso di un grammo. Per la base invece è bene scegliere circa 400 grammi di biscotti senza glutine, 70 grammi di burro senza lattosio e pasta di pistacchio per 50 grammi. La base si realizza facilmente mescolando i biscotti con il burro fuso e lasciandoli poi in frigo per circa un'ora. Per preparare la crema basta scaldare la panna in un pentolino sul fuoco fino a farla quasi bollire. Successivamente si aggiunge il formaggio fuso e poi la gelatina intanto, ammorbidita. Man mano tutti gli altri ingredienti vengono aggiunti mescolando sempre con calma: successivamente va fatto raffreddare il tutto, inserito un po' di colorante e lasciato riposare in frigo per circa 4 ore.

E per Natale? Ecco qualche idea per un buon pranzo natalizio gluten free!


Elenco ministeriale dei dispositivi medici.
ESTA Service