Social Trading - un'introduzione

Il commercio sociale è in piena espansione e sempre più investitori privati vogliono parteciparvi. Potete scoprire cos'è il social commerce, come si può diventare un seguace e quali piattaforme di social commerce sono disponibili.
 
IL COMMERCIO SOCIALE - IL PIÙ IMPORTANTE IN BREVE
 
Il social trading (chiamato anche investimento sociale) combina le operazioni di borsa con i vantaggi dei social network. Il social trading permette, come utente, di scambiare informazioni con altri utenti sugli sviluppi dei mercati finanziari.
 
Suggerimento: il Social Trading offre anche agli investitori inesperti l'opportunità di negoziare con successo sul mercato azionario.

 

SOCIAL TRADING - RACCOMANDAZIONI E CONSIGLI

I generatori di segnale, chiamati "social trader", utilizzano piattaforme di social trading per implementare una strategia di trading in un portafoglio di campioni pubblici.
Questi commercianti sociali sono, ad esempio, commercianti amatoriali, ma anche gestori patrimoniali professionali.
Il nostro consiglio: il fornitore di eToro si distingue dalla concorrenza fornendo ai seguaci e ai social trader informazioni aggiuntive attraverso un news feed.
 

 

SOCIAL TRADING - CHE COS'È?

Il social trading o l'investimento sociale combina il trading azionario con i vantaggi dei social network. Il cuore delle piattaforme di social trading o di copia è una comunità in cui gli utenti si scambiano informazioni sugli sviluppi dei mercati finanziari. Proprio come Facebook, Twitter e altri, anche il Social Trading ha seguaci e "generatori di segnali" (Social Trader). Nelle pagine seguenti imparerete in dettaglio come funziona il Social Trading, quali sono i vantaggi e gli svantaggi dell'"investimento sociale", quali piattaforme di trading esistono e come si può diventare Social Trader o Follower. Qui trovate un confronto tra le diverse piattaforme di social trading e i broker su https://trading-online.pro/.

 

COME FUNZIONA ESATTAMENTE IL SOCIAL TRADING?

 
Il principio del social trading è semplice e soprattutto contemporaneo: da un lato ci sono i segnalatori o i commercianti sociali, che possono essere commercianti amatoriali, investitori privati, gestori patrimoniali professionali o rinomati media finanziari. I segnalatori implementano una strategia di trading in portafogli campione pubblici su una piattaforma di social trading. Tutti gli acquisti e le vendite di titoli o prodotti d'investimento dei corrispondenti portafogli sono visibili a tutti (o almeno a tutti i membri della corrispondente piattaforma di negoziazione), le strategie d'investimento e la performance dei portafogli campione sono generalmente completamente tracciabili.
 
D'altra parte, ci sono i seguaci, cioè gli investitori che vedono le strategie dei singoli o di più social trader come promettenti. I seguaci osservano o seguono prima di tutto questa idea, paragonabile a quella di un seguace su Twitter o Facebook. Se un seguace accetta una strategia di investimento da un social marketer, allora il social marketer può partecipare allo sviluppo e all'attuazione della strategia.
 
Il Social Trading offre anche agli investitori inesperti l'opportunità di operare con successo sui mercati azionari globali. Non è più necessario acquisire una conoscenza approfondita dei mercati dei capitali. Tuttavia, il successo del seguace dipende molto dalla capacità del segnalatore: il Social Trading offre grandi possibilità, ma non può proteggere completamente gli investitori dalle perdite.
 
 
 

 

PARTECIPARE AL SUCCESSO COME SEGUACE O COPIATRICE

 
Gli investitori partecipano in diversi modi al successo d'investimento dei social trader sulle più note piattaforme di social trading tedesche, eToro, Ayondo e Wikifolio. Su eToro e Ayondo, gli acquisti e le vendite del social trader vengono riprodotti, cioè copiati o specchiati in modo identico. Questa replica automatica degli acquisti e delle vendite è nota anche come "copy trading" o "mirror trading".
 
Con Wikifolio, invece, i seguaci devono prima acquistare un certificato per partecipare alla performance di un campione di portafoglio. Il certificato rappresenta la strategia del social trader in scala 1:1 e può quindi essere scambiato come valore normale. I certificati Wikifolio possono essere facilmente aggiunti al tuo conto di trading esistente presso la tua banca o il tuo broker online. Ad esempio, un conto di trading gratuito1 con condizioni eccellenti. 
 
Indipendentemente dal metodo utilizzato sulle diverse piattaforme, i risultati sono comparabili: ogni acquisto e vendita del Social Trader viene automaticamente monitorato dal Follower e dal Copy Trader. I profitti del Social Trader e dei potenziali "esperti di borsa" sono - anche in modo completamente automatico - registrati 1:1 sul conto del Follower e del Copy Trader o sono indicati con il corrispondente certificato.
 
Dal punto di vista finanziario, l'"investimento sociale" può essere interessante per entrambe le parti: Il Social Trader riceve una ricompensa finanziaria dalla piattaforma su cui pubblica la sua idea di trading e la apre agli investitori. E in cambio, il seguace beneficia del successo dell'investimento del trader - su questo torneremo più tardi.
 

 

PIATTAFORME DI SOCIAL TRADING A COLPO D'OCCHIO

Sia che si voglia diventare un social trader o "semplicemente" seguire la strategia di un altro segnalatore, il primo passo sulla strada del social trade o dell'investimento sociale è sempre la scelta della piattaforma. In Germania si sono affermate le piattaforme di social trading eToro, Ayondo e Wikifolio.
 
La gamma di piattaforme è ora relativamente ampia per i trader: oltre alle azioni, eToro, Ayondo & Co. offre anche cambi (mercato valutario), CFD (contratti per differenza), ETC (titoli di materie prime) o ETF (exchange traded funds) per costruire portafogli di investimento.
 
eToro si distingue dalla concorrenza fornendo agli operatori sociali e ai seguaci un ulteriore flusso di informazioni. Questo feed ricorda Facebook e raccoglie notizie, messaggi di stato e attività che altri utenti pubblicano sulle loro attività - così tutti gli utenti hanno sempre una panoramica di tutti gli eventi importanti della comunità. Ogni transazione che un social merchant effettua nel suo portafoglio sociale può essere facilmente copiata da altri investitori.
 

 

COME LE PIATTAFORME VINCONO SUL SOCIAL TRADING - LO SAPEVATE?

 
Gli investitori che seguono un social trader e vogliono partecipare al suo successo devono pagare una tassa. Ad esempio, se si acquista un Wikifolio, si devono calcolare i seguenti costi: Prima di tutto, c'è la tassa di certificazione dello 0,95% all'anno. Inoltre, l'inseguitore paga una cosiddetta commissione di performance, che - a seconda del Wikifolio - può essere compresa tra il 5 e il 30% del rendimento. Infine, il seguace deve pagare la consueta tassa d'ordine, che viene sostenuta al momento dell'acquisto del certificato Wikifolio tramite un broker.
 
eToro e Ayondo guadagnano il loro denaro aprendo posizioni di trading. I commercianti non devono pagare alcuna commissione diretta per l'apertura di posizioni. I trader pagano la commissione indirettamente attraverso il cosiddetto spread, che è la differenza tra il prezzo di acquisto e quello di vendita delle posizioni.

 

COMMERCIO SOCIALE: VANTAGGI E OPPORTUNITÀ

Il social trading permette di monitorare le strategie di investimento senza che gli investitori debbano gestire da soli le loro posizioni. Con un Social Trader, i seguaci "comprano" essenzialmente un gestore di fondi a basso costo per il proprio portafoglio. Il Social Trading può quindi essere una forma alternativa di investimento per voi come investitori o un'aggiunta / diversificazione del vostro portafoglio.
 
Anche con pochi soldi, potete ripartire i vostri rischi grazie al Social Trading. Grazie alle commissioni relativamente basse, è possibile investire nelle strategie di diversi conti e seguaci. Gli investitori possono partire da 50 USD (eToro) o 100 EUR (Wikifolio e Ayondo). I costi spesso elevati per un gestore patrimoniale professionale vengono così eliminati e il modello di compensazione per il social trading è generalmente chiaro - è ormai una rarità nel mondo finanziario.

Elenco ministeriale dei dispositivi medici.
ESTA Service