La ricetta della crostata al cioccolato con crema pasticcera senza glutine

Scegliere i dolci che all'interno non abbiano il glutine a volte è difficile. Ecco perché il consiglio è sempre quello di fare in casa i dolci per i propri figli e per tutti coloro che soffrono di celiachia. Tra le ricette più gustose vi è quella della crostata al cacao con crema pasticcera. Il dolce è molto facile ed è assolutamente senza glutine. Si realizza in circa un'oretta e sarà un'ottima sorpresa, molto gustosa per chi non vuole rinunciare al dolce nemmeno in caso di intolleranza al glutine. Vediamo nel dettaglio come realizzare la crostata al cioccolato senza glutine con crema pasticcera.

Gli ingredienti della crostata al cioccolato con crema pasticcera

Per realizzare la crostata al cioccolato con crema pasticcera è necessario comprare 160 grammi di farina di riso, 75 grammi di cioccolato al latte, 60 grammi di burro, 120 grammi di zucchero semolato e 30 grammi di quello di canna. Poi bisogna aggiungere un uovo, 16 grammi di amido di riso, due tuorli, latte per 170ml, una bustina di vanillina e 20 grammi di cacao amaro. Una volta preparati tutti gli ingredienti si può iniziare a realizzare questa torta che richiede un impegno di circa un'ora.

La preparazione della crostata al cioccolato con crema pasticcera senza glutine

La crostata al cioccolato con crema pasticcera senza glutine si prepara in maniera molto facile. In pratica, bisogna iniziare preparando la pasta frolla. Il burro ammorbidito si lavora con 60 grammi di zucchero semolato e con una parte invece, in canna. Bisogna mescolare fino a quando non si avrà un composto spumoso e chiaro. Si aggiunge l'uovo un po' sbattuto, il cioccolato tritato e poi si algama il tutto. Nella fase finale si uniscono i 140 grammi di farina, mettendo invece, un po' da parte quella che serve all'interno dello stampo. Il cacao si aggiunge all'interno dell'impasto e bisogna lavorarlo per ottenere un composto omogeneo e liscio. La pasta frolla va fatta riposare per 30 minuti circa in frigo, magari avvolgendola nella pellicola trasparente per alimenti. Una volta che è pronta va stesa su un piano leggermente infarinato e non contaminato dalla presenza di glutine. L'impasto va steso e va creato il cosiddetto guscio per la crostata nello stampo scelto e precedentemente, imburrato e infarinato.

La fase finale di preparazione della crostata al cioccolato senza glutine

Una volta steso l'impasto della pasta frolla al cioccolato va messa in un forno preriscaldato per 15 minuti o 20 minuti, a circa 170 gradi. Potete anche decidere di far cuocere un biscotto a parte da usare come guarnizione. Una volta che è pronto, si lascia raffreddare. Nella fase finale si prepara la crema pasticcera scaldando il latte in un pentolino, si sbattono i tuorli con lo zucchero semolato rimasto e l'amido di riso setacciato insieme alla vanillina. Tutto va versato in un unico composto che si fa cuocere a fiamma bassa, mescolando fino a quando la crema non sarà pronta. Una volta che è stata realizzata e raffreddata, si inserisce all'interno dello stampo già cotto e al centro si posiziona eventualmente il biscotto precedentemente realizzato.

 


Elenco ministeriale dei dispositivi medici.
ESTA Service