Salve a tutti..vorrei porvi una domanda!!voi tutti avete diagnosi di celiachia su istologico? vi spiego la mia situazione..mi è stata fatta diagnosi di...

Salve a tutti..vorrei porvi una domanda!!voi tutti avete diagnosi di celiachia su istologico? vi spiego la mia situazione..mi è stata fatta diagnosi di celiachia al quarto mese di gravidanza! Ogni anno dal 2012 al 2015 mi hanno sempre rinnovato la certificazione diagnostica senza alcun problema! Quest'anno il primario di un noto ospedale di Cagliari non è disponibile a farlo se prima non gli presento un referto istologico che, chiaramente se non introduco di nuovo il glutine nella dieta, darà esito negativo..dovrò introdurre di nuovo il glutine per almeno 3 messi e sottopormi alla gastroscopia! Ora sono costretta a rivolgermi ad un'altra struttura e considerare un altro parere..grazie a tutti

Maria : io per mio figlio non rinnovo niente, la sua esenzione è a vita perchè la celiachia non passa, come mai la tua va rinnovata?
Maria : io per mio figlio non rinnovo niente, la sua esenzione è a vita perchè la celiachia non passa, come mai la tua va rinnovata?
Michela : si serve sempre l istologico
Sarah : Da me (Lombardia) non si deve rinnovare niente, la diagnosi è a vita...se sei celiaco lo sarai per sempre, non è che improvvisamente potresti non esserlo più. In partenza per avere la diagnosi servono istologico ed eventuali esami del sangue (io oltre all'istologico avevo anche l'esame del dna positivo)
Laura : Mai sentita una cosa del genere...nn si guarisce dalla celiachia.....e poi facendo la dieta gli esami sono per forza in ordine....cambia struttura .....
Leonarda : La prassi per gli adulti, vuole che si faccia la gastroscopia con biopsia per verificare la celiachia ed ottenere tutte le certificazioni del caso. Probabilmente in gravidanza non ti hanno prescritto la gastro per motivi legati alla gravidanza, appunto, ma è normale che adesso te la richiedono. Senza esito pisitivo della gastro con biopsia , niente buoni e niente esenzioni.
Lidia : Ci vuole la biopsia x la diagnosi se tu non l'hai mai fatta ci vuole! Dopo fatta una volta non c'è niente da rinnovare più! !
Silvia : Esattamente!!!
Nicoletta : Concordo con chi ha scritto che è necessario l'esame istologico per poter porre diagnosi di celiachia ed emettere l'esenzione relativa. Non è possible certificare un'esenzione solo sulla base degli esami del sangue, anche se con valori alterati.
Lella : Concordo con la sig. Leonarda.....la diagnosi certa si ha solo con gastroscopia e biopsia positiva
Gianpaola : Vedo che stanno iniziando a dare numeri anche d Cagliari, uno deve introdurre glutine, e stare male per cosa?
Laura : Anche nei bambini si fa gastroscopia in piemonte
Leonarda : La nuova normativa dice diversamente. Se dalle analisi del sague i valori di alcuni esami specifici superano una certa soglia, la gastroscopia non è necessaria. Sono col cell e non riesco a riportarti la la normativa esatta
Irene : X mio figlio la stiamo rinnovando ogni anno siccome non è un celiaco certo. Ha esami del sangue positivi ma gastro negativa. In questi casi non danno l'esenzione a vita.
Valentina : Premettendo che in Sardegna, ogni anno per poter accedere ai buoni ci si debba far preparare dal gastro, il piano delle calorie in base al quale verranno distinti gli importi del buono in salato e dolce, In assenza di istologico è comprensibile che il gastro in questione chieda riferimento! Probabilmente visto che eri in attesa, hanno preferito muoversi in maniera più soft evitandoti la gastroscopia con biopsia, ma di fatto non costituisce diagnosi certa!
Daniela : Esatto il valore deve essere superiore 10 volte alla soglia minima..è corretto!!e niente gastroscopia..ma fprse vale in eta pediatrica..credo
Daniela : Non è corretto..con antitransglutaminasi a 1793 (min 18) mia figlia ha avuto autorizzazione a celiachia!!!! Con doppio esame clinico in modo xhe il primo confermasse il secondo
Daniela : Cosa vuol dire non è celiaco certo? L esenzione per darla deve essere patologia certa..o no?
Francesca : Anche in Lombardia si fa la gastroscopia !!
Irene : Ha tutti i sintomi della celiachia e esami del sangue positivi. Ma siccome la gastro è negativa ogni anno facciamo gli esami e quindi il rinnovo... Il gastroenterologo dice che siccome è una diagnosi un po' così...non da l'esenzione a vita
Irene : Infatti adesso sentiremo un altro gastroenterologo che fa un esame nuovo x la celiachia. E con questo esame ci può dire con certezza l'esito
Leonarda : Si, solo in età pediatrica si può evitare se i valori sono alti
Leonarda : La gastroscopia si fa ovunque se si vuole avere la certificazione, solo per i bambini (in tutta Italia) le normative sono diverse
Nicoletta : Daniela invece è corretto. Mi riferisco al paziente adulto, in quel caso è necessario essere in possesso di una diagnosi istologica compatibile. http://bur.regione.veneto.it/BurvServices/Pubblica/DettaglioDgr.aspx?id=290133 Buona giornata!
Mariagiovanna : il protocollo di cui parlate vale solo nei bambini. Credo che il problema sia legato al fatto che non ha mai fatto una gastroscopia. E purtroppo in questi casi, non è ammessa la certificazione se non per breve periodo ( 1-2 anni) , poi è necessario reintrodurre il glutine e rifare esami e gastroscopia.

loading...