Vacanze per Celiaci - Spagna senza glutine

Quest’anno, arrivata in Spagna con l’intenzione di fermarmi un po’ più a lungo del solito, ho dovuto (come sempre prima di partire) riempire la mia valigia di biscotti, pasta e pane senza glutine.
Dopo circa 10 giorni, terminate le mie riserve alimentari, sono entrata in una farmacia per comprare qualcosa di “commestibile” ma, con mia grande sorpresa, ho saputo che non avevo scelto il luogo adatto ed il farmaceutico mi ha gentilmente indirizzata verso uno dei supermercati presenti in città, assicurandomi che lì avrei trovato tutto quello che cercavo.
Avevo acquisito una prima importante informazione: qui le farmacie non trattano prodotti senza glutine!
In realtà mi era già capitato di entrare in un supermercato spagnolo ma gli unici alimenti privi di glutine e sicuri mi erano sembrati solo pasta e biscotti di un solo tipo, prodotti da un’anonima azienda...la scelta era davvero limitatissima.
Scettica ma curiosa, ripresi la mia ricerca, dirigendomi al super che il farmacista mi aveva suggerito: con mia grande sorpresa mi ritrovai nel regno del celiaco!
Era presente una vastissima gamma di prodotti alimentari per celiaci, ben segnalati e recanti la scritta “sin gluten”: non solo pane, pasta e biscotti ma di tutto, c’era veramente di tutto!
Ho potuto assaporare salumi tipici, chorizos, formaggi, olive ripiene e salse, succhi di frutta e membrillo.
Questo supermercato fa parte di una grande catena di negozi gestiti da un imprenditore sensibile alle esigenze dei celiaci.
La presenza di un punto vendita tanto ben fornito, rende più serena la mia permanenza in Spagna.
Sarebbe molto comodo e gradevole potere anche in Italia andare al supermercato liberi dal prontuario e trovare sui prodotti chiare ed inequivocabili indicazioni relative all’assenza o alla presenza di glutine.

Francesca Messina

loading...