Una piattaforma e-learning Europea per celiaci ed assistenti sanitari

Arriva un sistema di e-learning per coloro che soffrono di celiachia e chi lavora nel campo dell'assistenza sanitaria. Scoprirsi celiaci con un sistema di e-learning aiuta ad avere meno paura. Focus in CD (celiac disease) è un progetto che nasce dall'Unione di partner provenienti da diversi Paesi Europei. Sono 12 partner che provengono da Germania, Croazia, Italia, Ungheria e Slovenia, cercano di sviluppare un modello universale dedicato a gestire la celiachia. Si tratta di un percorso che segue il paziente dalla diagnosi fino a quella gestione della vita quotidiana, sia nel piano alimentare, che nei sistemi di visite o su domande anche di natura psicosomatica. La celiachia infatti, è una malattia di tipo permanente, che spesso non viene diagnosticata in tempo. Ad oggi interessa dall'1 al 3% della popolazione Europea, ma c'è ancora tanto da fare nel sistema diagnostico.

La gestione della celiachia a livello europeo

A livello europeo, la celiachia viene gestita ancora in maniera non proprio sistematica. Infatti, è una patologia che comunque, comporta tante complicazioni anche gravi, che possono essere evitate con le giuste cure. Parliamo di elementi che sono importanti, soprattutto, nella fase in cui c'è un rilevamento precoce. Nella prima fase del Progetto Europeo si focalizza proprio su questa percorso. Attraverso tale Focus, oltre 1500 bambini delle scuole materne di tutta l'Europa centrale sono stati sottoposti ad un esame del sangue con un prelievo rapido e non invasivo, direttamente dal dito. Dopo aver effettuato la diagnosi, molto spesso ci si trova impreparati. Ecco perché si è deciso di sviluppare un percorso sanitario di accompagnamento per aiutare nel nuovo stile di vita per i neopatentati. Lo strumento e-learning è quello più innovativo attraverso cui coloro che sono interessati dalla patologia, insieme ai familiari possono accedere a tutte le informazioni che possono aiutare in questo senso.

La piattaforma per le professioni sanitarie

Sempre dalla partnership Europea, una piattaforma valida anche per i professionisti sanitari locali. Infatti, è importante che rimangano in aggiornamento costante, seguendo le disposizioni ed i programmi pilota che arrivano dalla società europea di gastroenterologia, epatologia e nutrizione pediatrica. Tutti in pratica si confrontano sulle esperienze e le esigenze dei territori coinvolti nel boom della celiachia. L'obiettivo è quello di migliorare la vita dei pazienti, nonché creare anche una sorta di passaporto per la celiachia. Un modo per facilitare soprattutto, gli adolescenti che devono avvicinarsi alle cure pediatriche, nonché agli adulti stessi. Sono stati numerosi i ristoranti, per esempio, coinvolti a livello locale, nonché un programma educativo per espandere l'offerta delle pietanze senza glutine o anche per migliorarle. Focus in CD (celiac disease) è nato nel periodo della programmazione a livello comunitario 2014-2020, con lo scopo di cooperare all'innovazione per accrescere la competitività nell'Europa centrale. L'investimento fatto per questo progetto è di un milione e 900 mila euro, coperto dal fondo di sviluppo regionale almeno per 83%. Ora questa piattaforma di e-learning, sia per i pazienti che per le professioni sanitarie, rappresenta la chiave con cui in futuro si potrà muovere nel settore della celiachia senza confini europei.

 


Elenco ministeriale dei dispositivi medici.
ESTA Service