Torta di grano saraceno, la ricetta gluten free

Trovare le dolci gustosi e sani per coloro che soffrono di celiachia, non è sempre facile. Perché molte persone decidono di realizzarli direttamente in casa. Una ricetta che vale la pena provare è la torta al grano saraceno. Si tratta di una torta gustosa, soffice che si prepara in poco tempo. Per realizzarla, basta circa una mezz'oretta, più il tempo per la cottura che dura circa 40 minuti. Questa torta sarà gustosa e non farà certamente rimpiangere altri tipi di dolci. Può essere fatta in varianti differenti a seconda delle esigenze e della voglia di provare qualche gusto nuovo. Vediamo nel dettaglio, come realizzare una torta di grano saraceno, ideale per chi vive il dramma della celiachia ma non vuole rinunciare al gusto.

Gli ingredienti per la torta di grano saraceno

Per realizzare la torta di grano saraceno bisogna procurarsi una serie di ingredienti. La preparazione è molto facile e dura circa 30 minuti e poi ci sono 40 minuti per la cottura. Per realizzare 6 porzioni di torta di grano saraceno servono 200 grammi di burro, 100 grammi di marmellata di mirtilli rossi, 250 grammi di mandorle tritate, mezza bustina di zucchero vanigliato, 250 grammi di farina di grano saraceno, 200 grammi di zucchero. Tutti questi ingredienti sono assolutamente senza glutine. Si tratta di un dolce ideale per coloro che vogliono mangiare qualcosa di dolce senza però mettere a rischio la propria salute. Una volta che vi siete procurati gli ingredienti, è necessario iniziare la preparazione. Generalmente, parliamo di un'attività che non richiede moltissimo tempo ed è molto facile da realizzare. Vediamo nel dettaglio quindi, passo dopo passo, come realizzare in casa questo dolce in poche mosse.

Come preparare la torta di grano saraceno

La preparazione della torta di grano saraceno comporta una serie di passaggi. Innanzitutto, una volta che vi siete procurati gli ingredienti in una ciotola, bisogna lavorare a crema il burro ammorbidito insieme allo zucchero, per un totale di 60 grammi. Bisogna però separare poi i tuorli dagli albumi delle 6 uova che sono necessarie per realizzare la ricetta. Si va ad incorporare un tuorlo per volta e poi tutto va sbattuto con le fruste, fino a che non ci sarà un composto omogeno. Un altro passaggio fondamentale è amalgamare questo composto con la farina di grano saraceno, lo zucchero vanigliato e le mandorle tritate. Va mescolato tutto con una spatola, man mano che si aggiungono gli ingredienti. Successivamente, si montano gli albumi a neve purché siano fatti in maniera abbastanza soda. Si va poi ad aggiungere altro zucchero e si mescola il tutto delicatamente. Si prende poi una tortiera da 26 cm di diametro infarinato ed imburrato. Va messa in un forno già riscaldato a 180 gradi. La cottura dura circa 40 minuti. Quando la torta si è raffreddata, bisogna tagliarla a metà e metterci all'interno la marmellata di mirtilli. A seconda dei gusti può essere anche cosparsa di zucchero a velo. E' ideale sia per colazione, ma anche come merenda ed è assolutamente priva di glutine, quindi adatta a coloro che soffrono di celiachia. Perché non provarla?

 


Elenco ministeriale dei dispositivi medici.
ESTA Service