Natale senza rinunce, ecco alcuni dolci natalizi senza glutine

Le feste di Natale si avvicinano e per coloro che soffrono di intolleranza al glutine è sempre molto difficile trovare la ricetta giusta per realizzare dei dolci a tema, che siano buoni, gustosi e senza glutine. Infatti, talvolta può capitare di trovarsi in difficoltà quando ad esempio, si è a pranzo o a cena di amici e parenti nelle festività natalizie. Ecco alcuni consigli che potrebbero tornare utili proprio per vivere un Natale sereno nonostante la celiachia all'insegna di dolci gustosi e che rappresentino lo spirito delle festività.

Dolci natalizi, alcune idee fantasiose e sane

Chi ha la celiachia, nel periodo festivo spesso ha una difficoltà oggettiva soprattutto nel scegliere qual è il dolce adatto per festeggiare Natale. In commercio ci sono preparati e farine però che sono gluten free e permettono di preparare dei dolci comunque molto golosi. Aggiungendo ingredienti freschi come le uova, il burro e il latte, si avrà l'opportunità di creare comunque dolci gustosi e avere un Natale anche all'insegna della buona cucina.

Le ricette di dolci senza glutine adatte al Natale

I dolci di Natale senza glutine che possono essere preparati sono numerosi. In primis, vi sono i “Pancakes di patate dolci” che possono essere decorati con frutti rossi, come lamponi o anche con la frutta secca che comunque rappresenta una valida alternativa. E' una ricetta molto facile da preparare con le patate che vengono cotte e schiacciate e poi mescolate con cannella, un po' di sale uova, zenzero fino a formare una pastella. Devono poi, essere fritte con olio di cocco e si può anche realizzare la crema, ovviamente con una farina gluten free. Un'altra opzione di dolci natalizi per coloro che hanno intolleranze al glutine sono le “Crepes”. Con cannella e spezie tipiche natalizie, come anice stellato e chiodi di garofano, possono essere realizzate delle crepes davvero molto fantasiose. Con farina di mais, latte vegetale e farina di riso, si possono creare dei cofanetti natalizi in cui inserire poi frutta secca, marmellate ed un po' di cioccolato. Per preparare le crepes non c'è bisogno di molto tempo, quanto piuttosto preparare il composto con due tipi di farina, il sale e un po' di latte, fino a quando non si crea una pastella. Successivamente va aggiunto altro latte e l'uovo e poi, fatto riposare l'intero composto per circa 20 minuti. Dopo il riposo con un po' di burro aggiunto in una padella calda, si possono iniziare a cuocere le crepes singolarmente. Quando si iniziano a formare delle bolle sulla superficie si possono già girare e poi piegare a piacimento, in modo tale da avere un dolce fantasioso e ricco.

Una torta senza glutine per Natale

Un'altra torta senza glutine che può essere fatta per Natale è la “Sbriciolata di quinoa”. Basterà mescolare la farina senza glutine con cacao, noci, sale, lievito in polvere e zucchero. Si impasta tutto con le uova e con un po' di burro, per creare un fondo del dolce. E' una sorta di pasta frolla che viene poi inserita all'interno di uno stampo e fatta stare circa 30 minuti in frigo. Con il resto della pasta frolla, invece, si fa ad impastare il quinoa soffiato, poi le uova vengono suddivise, montando a neve gli albumi, aggiungendo un po' di sale e poi mescolando invece con i tuorli, succo di limone, quark, zucchero vanigliato e zucchero normale. Successivamente, si aggiunge anche la parte di albumi montati a neve e poi, il tutto va cotto per circa 50 minuti. Il risultato sarà sorprendente!

 


Elenco ministeriale dei dispositivi medici.
ESTA Service