Cosmetici che contengono glutine, quali sono i rischi per i celiaci?

Qual è il rischio della presenza di glutine nei cosmetici? Oggi giorno non è difficile trovare dei prodotti estetici che contengono la dicitura “senza glutine”. Ma in realtà, quanto c'è di vero ed è davvero necessario usare cosmetici senza glutine? No, secondo gli esperti.

Molto spesso, c'è qualche dubbio sull'utilizzo di alcuni prodotti estetici che bisogna sfatare e far da capire bene se c'è la possibilità oppure no di contaminarsi con l'uso di prodotti come quelli alle germe di grano oppure all'avena. Chi è affetto da celiachia deve confrontarsi con questa realtà e seguire quelle che sono le indicazioni dell'Associazione Italiana Celiachia, in modo tale da capire cosa può essere consumato e cosa no quando si parla di prodotti gluten free.

I rischi nell'utilizzo di cosmetici con glutine

Usare cosmetici con glutine non è nocivo per le persone celiache, secondo quanto stabilito dall?Aic. Trovare dei cosmetici senza glutine più che altro è dovuto ad una dicitura di tipo commerciale. Infatti la malattia colpisce l'intestino tenue e di conseguenza, è legata, in ogni suo sintomo all'alimentazione e non certo all'utilizzo di un prodotto topico. I prodotti senza glutine, nel mondo della cosmesi sono diventati una sorta di moda e vanno a conquistare quella che è l'industria del settore. Coloro che soffrono di celiachia sanno benissimo che non vi è possibilità di contaminazione. L'intolleranza al glutine e la celiachia sono di tipo alimentare e eventuali allergie non sono da prendere in considerazione. Non ci sono infatti, stando a quanto emerge dagli studi dell'AIC, cosmetici in grado di danneggiare l'organismo per la presenza di glutine. Anche chi soffre di dermatite e ha delle infiammazioni talvolta, non deve preoccuparsi per l'utilizzo della prodotti che all'interno possono avere il glutine. Le reazioni al glutine eventuali, infatti vengono sempre scatenate dall'assunzione della sostanza e dalla sua digestione, non certo dal contatto con la pelle. Questo tipo di problema non può mai manifestarsi da un contatto.

Perché i cosmetici con il glutine sono innocui

I cosmetici che contengono glutine sono da considerarsi innocui per coloro che soffrono di celiachia per una serie di motivi. Innanzitutto, le molecole proteiche del glutine sono troppo grandi e non possono essere assorbite dalla pelle. I ricercatori hanno applicato i prodotti che hanno il glutine sulla pelle delle persone per provare se ci sono eventuali reazioni. Gli studi effettuati su diversi campioni di coloro che hanno intolleranza al glutine, hanno dimostrato che non vi è alcun tipo di problema reazione da contatto con glutine. Piuttosto vi è una reazione di tipo allergico che può scatenarsi quando si utilizzano prodotti con proteine di frumento idrolizzato, ma questo non ha niente a che vedere con la patologia, né vi sono correlazioni con la celiachia. I cosmetici che contengono glutine non sono da evitare per le persone celiache a meno che non vengano ingeriti e potrebbero creare problemi. Bisogna piuttosto evitare prodotti come dentifrici, lucidalabbra o collutori, che contengono glutine perché potrebbero essere ingeriti. Stesso discorso anche per i prodotti usati per le mani e per le unghie che spesso mettiamo vicino alla bocca. Questo è valido soltanto per coloro che hanno già un'intolleranza al glutine!


Elenco ministeriale dei dispositivi medici.
ESTA Service